Avvio del fondo sanitario TPL salute

Iscrizione obbligatoria al fondo TPL salute per i lavoratori delle aziende che applicano il CCNL Autoferrotranvieri-Internavigatori

Il 28 ottobre 2020 si sono incontrate in videoconferenza le Associazioni Datorial e le Organizzazioni sindacali per siglare un accordo storico nel settore della sanità integrativa.

Tutte le aziende che applicano il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro Autoferrotranvieri-Internavigatori Del 23 luglio 1976 (c.d. “Testo Unico”), per come modificato e/o integrato dai successivi contratti/accordi nazionali di rinnovo dello stesso, dovranno iscrivere tutti i propri dipendenti al Fondo di settore “TPL Salute” all’atto della costituzione dello stesso.

E' consentito un periodo di transizione per i soli lavoratori che beneficiano già di dette forme di assistenza sanitaria integrativa aziendale.  La sospensione dei pagamenti dovuti al fondo è prevista per un periodo massimo transitorio di 20 mesi.

Di seguito il link dell'accordo stesso: Scarica il file

← Precedente
Il fondo Metasalute verso la gestione autonoma dei propri servizi
Successivo →
On-line il nuovo sito web www.gestionalefondi.it
Scrivici su Whatsapp
Contattaci su Whatsapp Whatsapp
Telefonaci al numero Chiama
Inviaci una email Scrivi